BANDI e PATENT BOX

BANDI e AGEVOLAZIONI per i Brevetti e Marchi

 In questa sezione del sito verranno segnalati periodicamente i Bandi e le Agevolazioni, a nostro avviso più pertinenti in tema di finanziamento allo sviluppo e all'innovazione. ( naturalmente non si assumono responsabilità per i termini temporali dei detti bandi).

Potete leggere e scaricare  la documentazione e le relative annotazioni esplicative  per la partecipazione al bando.

COMPODYNAMIC comunque non può assistervi direttamente nella specifica consulenza progettuale finalizzata alla preparazione dei progetti di adesione, attività normalmente effettuata da professionisti o società specializzate nel settore dei finanziamenti, cui possiamo collaborare per le sole attività connesse essenzialmente alle privative Industriali e Commerciali.

  

CREDITO DI IMPOSTA PER ATTIVITA’ DI  RICERCA E SVILUPPO 

per imprese di qualsiasi dimensione e settore economico, riconosciuto fino al 50% della spesa incrementale in attività di ricerca e sviluppo, sostenuta cioè in eccedenza rispetto al triennio 2012-2014. L’agevolazione riguarda gli investimenti in attività di Ricerca & Sviluppo effettuati a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014 e fino a quello in corso al 31 dicembre 2020.

L’importo massimo annuale riconosciuto è pari a 5 milioni di Euro per spese sostenute dal 2015 al 2016 e pari a 20 milioni di Euro per spese sostenute dal 2017 al 2020. La spesa minima in attività di Ricerca e Sviluppo deve comunque esse pari almeno a 30.000 Euro in ciascun periodo di imposta in relazione al quale si intende usufruire dell’agevolazione. 

 

 CREDITO DI IMPOSTA  PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DIPENDENTE NEL SETTORE DELLE TECNOLOGIE PREVISTE DAL PIANO NAZIONALE 4.0 

per imprese di qualsiasi dimensione e settore economico, per spese in formazione sostenute nel periodo di imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2017, nella misura del 40% delle spese relative al personale dipendente e nel limite massimo di 300.000 Euro per ciascun beneficiario PER L’ANNUALITA’ 2018.

Sono ammissibili al credito di imposta le attività di formazione concernenti le seguenti tecnologie: BIG DATA E ANALISI DEI DATI; CLOUD E FOG COMPUTING; CYBER SECURITY; SIMULAZIONE E SISTEMI CYBER-FISICI; PROTOTIPAZIONE RAPIDA; SISTEMI DI VISUALIZZAZIONE, REALTA’AUMENTATA E REALTA’VIRTUALE; ROBOTICA AVANZATA E COLLABORATIVA; INTERFACCIA UOMO MACCHINA; MANIFATTURA ADDITIVA O STAMPA TRIDIMENSIONALE; INTERNET DELLE COSE E DELLE MACCHINE; INTEGRAZIONE DIGITALE DEI PROCESSI AZIENDALI. 

  

@ Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per la  internazionalizzazione dei marchi  .

 

Il Bando  Marchi +3  è stato  rifinanziato. Da dicembre 2018 è possibile  già inoltrare la domanda.  

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni  correlati al deposito, difesa  e registrazione dei Marchi: Sono ammesse anche le spese di progettazione del marchio. 

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80% delle spese ammissibili per l’acquisizione di servizi specialistici.

Il form online può essere compilato sino all'esaurimento delle risorse disponibili.

In allegato il bando. 

Bando Marchi +3Bando Marchi +3 [367 Kb]

Patent Box come funziona cosa fare

     

Il Patent Box è un agevolazione fiscale che permette di ottenere una riduzione significativa del reddito di impresa soggetto a tassazione.

I requisiti per le società che vogliono accedere a tale agevolazione sono i seguenti:

a) i prodotti/ servizi/processi tecnologici per i quali si chiede l'agevolazione, devono essere protetti da almeno un diritto di Proprietà Industriale ( brevetto, modello di utilità, design, software e/o know-how)

b)  la società deve avere effettuato, internamente o tramite terzi, attività di ricerca & sviluppo che ha portato all'ottenimento del diritto di Proprietà Industriale e ha quindi sostenuto i relativi costi.

Se sono soddisfatti i requisiti, di cui sopra,  è possibile  escludere il 50%  del reddito agevolabile dal reddito complessivo imponibile  della società. 

Il reddito agevolabile  è costituito dal reddito derivante dalle attività commerciali riferite ai prodotti/servizi/processi tecnologici direttamente derivati dai titoli di proprietà industriale ( ad esempio dalla vendita di una macchina brevettata,  di un prodotto caratterizzato da un certo Design registrato, ecc.), calcolato, tenendo conto, tra l'altro:

> dei costi che la società ha sostenuto per fare la ricerca e lo sviluppo;

> dei costi che la società ha sostenuto per tutelare la propria ricerca e sviluppo ( ad esempio le spese di brevettazione).

Per chiedere l'agevolazione è essenziale presentare l'istanza di Agevolazione all'Agenzia delle Entrate.

E' fondamentale che le società determinino per quali prodotti/servizi/processi tecnologici chiedere l'agevolazione e ottengano i documenti necessari per dimostrare all'Agenzia delle Entrate di soddisfare i relativi requisiti.

COMPODYNAMIC è  pronto a collaborare con gli studi di commercialisti e con i responsabili amministrativi della società, riguardo al patent box , e siamo disponibili ad assistere le società interessate insieme ai commercialisti abituali delle società, per fare le necessarie valutazioni e preparare i documenti di nostra competenza. 

Riteniamo che la nostra collaborazione con i responsabili amministrativi e/o con i commercialisti per il patent box, sia essenziale per poter ottenere l'agevolazione che spetta di diritto a ciascuna società.